Sylvia Pagni ha iniziato gli studi di Pianoforte - Fisarmonica e Direzione d'Orchestra sotto la guida del padre Giuseppe Pagni, noto musicista e insegnante, conseguendo la Laurea presso il Conservatorio "S. Cecilia" in Roma sotto la guida del M. A. Graziosi e del M. W. Beltrami. Esibizioni pianistiche con l'Orchestra del Conservatorio "Santa Cecila", titolo di cattedra pianoforte complementare presso il conservatorio "G. Braga" di Teramo.

Borsa di studio presso il Teatro "La Scala" di Milano esibendosi accanto grandi Maestri del calibro di: Riccardo Muti, Carla Fracci, Placido Domingo, José Carreras. Vincitrice della "Fisarmonica d'Oro" concorso Internazionale. Produzione e pubblicazione di 6 CD: "Myths", "Mia amica Fisarmonica", "Play eridania", "Volando con la Musica" dedicato a Luciano Rispoli, "La più bella canzone italiana" e "Un'avventura Italiana".

Nel mondo del Jazz, la formazione è nata diversi anni fa affiancando nomi di assoluto rilievo come Wolmer Beltrami, Frank Marocco, Art Van Damme, Path Matthin, Peppino Principe, Tullio De Piscopo, Massimo Manzi, Maurizio Rolli e Massimo Moriconi. Con il tempo la formazione da Trio base si è allargato a una formazione di Big Band di 28 elementi orchestrali, con la direzione e gli arrangiamenti a cura della stessa SylviaPagni.

Partecipazione a vari Festival Jazz, toccando località italiane, americane, francesi, tedesche sponsorizzando, anche il marchio di Fisarmonica "Excelsior" di Castelfidardo, noto a livello mondiale. Al fianco del Ministro Roberto Maroni, ha inaugurato la Cittadina Italiana di Montreal in Canada, il "Leonardo Da Vinci". Fiction con Massimo Ranieri. Per anni, pianista e cantante, nel notissimo programma "Tappeto volante" di Luciano Rispoli, con la Miss Italia Tania Zamparo.

Ha duettato e accompagnato dal vivo svariati artisti come Paolo Belli (che la definì "jazzista uomo"), Gilda Giuliani, Amedeo Minghi, Aleandro Baldi (duettando con la famosissima canzone "Grazie perchè"), Francesca Alotta, Rita Forte, Umberto Smaila, Emanuela Aureli e molti altri. Presente a Canale italia (rete nazionale o Sky 883) come ospite al programma "Ballando e Cantando", "Le più belle canzoni degli anni '60", "Le più belle canzoni degli anni '70" vincendo il titolo di migliore esecutore, "Aspettando il San Remo".

Con la N.O.A. (Nuova Orchestra Alternativa) la quale Sylvia Pagni è Direttore d’orchestra e presidente, è stata presente al "Premio Castelletto" con la direzione Artistica di Mogol. Ha duettato con Franco Cerri nei Festival Internazionali Jazz. Esibizione con Bill Clinton. Programmi televisivi con Paola Saluzzi, Irene Pivetti, Michele Mirabella, Fabrizio Frizzi etc...

Con la sua Fisarmonica è stata ospite al grande avvenimento in onore del Maestro Gorni Kramer in una rassegna Internazionale Jazz, per volontà delle due figlie del Maestro, è stata definita "la Kramer in gonnella". Con Rick Wachemann, Mario Fasciano e il Banco del Mutuo Soccorso presso il Teatro Sistina di Roma.

Attualmente, con la consulenza artistica di Teddy Reno e la testimonial Internazionale Rita Pavone, Sylvia Pagni organizza nei 5 continenti con la finalissima Mondiale nel 2013 presso Roma, il SAN REMO degli italiani all’estero "FORZA CANZONE D’ITALIA NEL MONDO" Patrocinato dal Ministero degli Esteri - Expo Milano - Regione Abruzzo.

E' appena uscito, con la vendita di 20.000 copie all’estero, il suo 5° progetto discografico dal titolo "LA PIU’ BELLA CANZONE ITALIANA" patrocinato dalla Fondazione Internazionale "Migrantes" Roma.

Nella Rassegna Mondiale di Recoaro Terme, Sylvia Pagni ha avuto l’onore di fare il calco della sua mano destra, come migliore musicista Internazionale. Arrangiatrice di un brano inedito "PASSIONE" del grande Totò, Antonio De Curtis, sotto richiesta della figlia Liliana De Curtis

E' uscita con un nuovo cd "Un'avventura italiana”, tutte le più belle melode italiane con partecipazione di Teddy Reno ed Elisa Riccitelli, cd presentato in Campidoglio e su Mediaset Studio 1 Italia Uno.

E' nato il "TRIOTREGENERAZIONALE" formato Teddy Reno 89enne, Sylvia Pagni 38enne ed Elisa Riccitelli 20enne, trio unico al mondo, con le più belle melodie di una volta in chiave swing, partecipazioni in Rai e Mediaset, presto inizio de tour dal tetro Sistina a Roma.

Lo scorso 16 Dicembre 2015, il TRIOTREGENERAZIONALE, con i bambini della parrocchia di Scerne di Pineto capitanata da padre Janusz Szmigielski, è stato ospitato in piazza San Pietro da Papa Francesco, dove si è esibito con il brano "Uno come noi" musicato da Sylvia Pagni e con testo di Teddy Reno.


mail: ufficiostampa.tv@libero.it